www.raffaellovillafarnesina.it

In via della Lungara, nel cuore di Trastevere, si innalza un edificio cinquecentesco,Villa Farnesina, una delle più belle creazioni del Rinascimento italiano.

L’edificio venne costruito nel 1508 su commissione del ricco banchiere Agostino Chigi, il quale volle che il palazzo fosse illustrato internamente da artisti in grado di immortalare il suo gusto e la sua cultura.

Tra le opere custodite all’interno della Villa, possiamo ammirare la “Loggia di Amore e Psiche” raccontata da Apuleio e realizzata dal grande Raffaello in una cornice di festoni, splendido risultato della volontà del banchiere senese.

www.villafarnesina.it 2

Psiche, mortale dalla bellezza pari a quella di Venere, scaturisce involontaria mente invidia tra gli dei.

Venere, colpita da una straziante gelosia, decide di commissionare suo figlio Eros perché facesse innamorare la fanciulla dell’uomo più brutto ed avaro della terra.

Ma il dio dell’amore, vedendo Psiche, si innamora pazzamente di lei e decide di rapirla e portarla in un luogo segreto dove, ardenti di passione, i due si amano come mai nessuno prima.

www.villafarnesina.itEros, svegliato dall’incantesimo, si allontana da Psiche fuggendo, lasciandola in preda al dolore, soltanto Giove, padre degli dei, riesce a far riunire i due innamorati, coronando la loro storia con un matrimonio ed una bellissima figlia di nome “Volupta ” che nella mitologia romana significa “Piacere”.

Raffaello crea un’opera di totale ispirazione, tanto da poter definire Villa Farnesina, il luogo d ’opere “raffaelliane” più riuscite.

La Villa diventa il punto principale per la ricerca sull’architettura rinascimentale e sulla discussione di tematiche astrologiche e mitologiche del ‘500.

Fu acquistata in seguito dallo Stato italiano come sede dell’”Accademia d’Italia del Lincei”, la più antica accademia scientifica al mondo, tra cui può vantare, come uno dei primi iscritti, Galileo Galilei.

“Perché forte come la morte è l’amore, tenace come gli inferi la passione” (tratto da Apuleio) .

Con queste profonde ed intense parole ardenti di passione, vi diamo appunta mento al prossimo martedì per raccontarvi un altro segreto della nostra misteriosa “Roma Scomparsa”.

Per le foto si ringraziano i siti : www.villafarnesina.it ; www.raffaellovillafarnesina.it

Roma Talk Radio

Isabella Alboini

ISABELLA ALBOINI