ROMA AMARCORDAndiamo indietro nel tempo di 31 anni ed esattamente al 23 marzo del 1986.

Quel giorno si giocava allo stadio G. Meazza di S. Siro a Milano, la partita valevole per la 25A giornata di quel campionato tra il Milan e la Roma.

Era il secondo anno di Eriksson sulla panchina giallorossa e dopo un primo anno di transizione, nella stagione sopra citata , la Roma era in piena lotta scudetto , grazie ad un straordinaria rimonta ai vertici della classifica.

La gara nella prima mezz’ora del primo tempo fu abbastanza equilibrata, ma poi giĆ  negli ultimi 10 minuti della prima frazione la Roma iniziava ad alzare il ritmo di gioco ed a portare minacce alla porta di Terraneo, (portiere rossonero di allora) ma si andava comunque all’intervallo sullo 0-0.

Nel secondo tempo, i giallorossi continuavano a spingere, Terraneo si rendeva protagonista di 2 buone parate, ma al minuto 68 era costretto a vedere la rete della sua porta gonfiarsi , grazie ad un gol di Roberto “bomber” Pruzzo , che insaccava di testa su delizioso assist di Boniek.

A quel punto i rossoneri tentavano una timida reazione, ma gli uomini di Eriksson, controllavano agevolmente ed ottenevano una vittoria importantissima, che li portava a soli 3 punti dalla capolista di allora , ossia la Juventus di Trapattoni.

Roma Talk Radio

Alberto Fiano