PrePartita – Juventus Vs Roma (statistiche e curiosità degli ultimi incontri con la diretta rivale, consecutività segni e quote scommesse)

B

LA PARTITA

Delusione, troppa delusione. Con una sola parola si può definire l’incontro di Coppa Italia disputato contro il Torino. Anche quest’anno usciamo in malo modo da questa competizione, tra i 2 pali colpiti, il rigore sbagliato e forse il troppo turnover. Sabato però arriva una delle sfide più importanti della stagione, la sfida che negli anni ’80 era considerata anche più importante di un derby: Juventus-Roma. La squadra è sicuramente nervosa e dispiaciuta per questa eliminazione così inaspettata, ma il mister Di Francesco deve esser assolutamente capace di mantere unito il gruppo. L’unica nota positiva di mercoledì è stato il primo goal in giallorosso di Patrik Schick il quale ha disputato una buonissima partita, dimostrando pian piano di aver ritrovato un’ottima condizione fisica. Tocca a noi ora stare vicino al mister e alla squadra, come da veri romanisti, come dopo ogni brutta tempesta, è impossibile con una sola partita dimenticare tutto ciò che abbiamo raccolto finora.

STATISTICHE

Risultati disastrosi per la Roma in casa della Juventus: da quando la squadra bianconera si è trasferita nel nuovo impianto, negli ultimi 6 anni la Roma non è riuscita a tornare da Torino nemmeno con un pareggio. L’ultimo punto conquistato è del Novembre 2010 con il risultato di 1-1. Bisogna ricordare comunque che gli scontri tra queste due squadre sono sempre stati tutt’altro che tranquilli. Tanti sono stati gli episodi discussi negli anni, di rigori e goal irregolari concessi, potremo ripensare ad esempio al match del 05-10-2014 perso da noi per 3-2, una partita davvero strana.

AS Roma's John Arne Riise (C) looks on after jumping to score past Juventus' Michele Paolucci (L) and goalkeeper Alexander Manninger during their Italian Serie A soccer match at the Olympic stadium in Turin January 23, 2010. REUTERS/Alessandro Garofalo (ITALY - Tags: SPORT SOCCER) Picture Supplied by Action Images

AMARCORD

Parliamo finalmente di una partita contro la Juventus rimasta nel cuore di noi tifosi romanisti, non solo per il risultato finale ma anche perché andò a segno per la prima volta a Torino il nostro capitano Francesco Totti. Era il 23/01/2010 e la Roma di Claudio Ranieri voleva consolidare la sua terza posizione in campionato mentre, la Juventus allenata da Ciro Ferrara aveva bisogna di una vittoria per cambiare una stagione fino a lì deludente. Primo tempo senza troppe emozioni ma dopo 5 minuti dalla ripresa del match, ci pensa Alessandro Del Piero ha sbloccare la partita con uno splendido goal al volo di sinistro. Passano poco meno di 20 minuti e Taddei prova un dribbling sulla destra nell’area di rigore juventina e Fabio Grosso lo atterra: calcio di rigore per la Roma, sul dischetto si presenta Francesco Totti, tiro e rete dell’1-1. Passano i minuti e grazie ad una grande azione di Riise, Buffon  viene espulso per fallo da ultimo uomo. Minuti di recupero: Pizarro migliore in campo per la Roma quella sera, recupera un pallone a metà campo e galoppa sulla destra, crossa sulla fascia opposta e… Goal! Riise con un bellissimo colpo di testa da vero attaccante batte Manninger (subentrato al posto di Del Piero dopo l’espulsione di Buffon), 1-2 per noi al 93′. Sono sicuro che molti di voi come me quella sera hanno urlato fino a perdere la voce. Noi siamo la Roma e sabato dobbiamo dimostrarlo.

QUOTE SNAI

1 1,80

X 3,55

2 4,50

Roma Talk Radio

Alessandro Ambrosino

FOTO: repubblica.it/tuttosport.com