Le perle del Prof – Derby, una torta senza ciliegina

Termina così, con un pareggio nel derby, quella settimana che qualche tifoso ha già definito, parafrasando un film di cassetta, “una settimana da Dio”.

Iniziata con l’impresa contro il Barcellona, passata attraverso eliminazione in CL della Juventus e della Lazio in Europa League, domenica sera, avremmo potuto confezionarla come una splendida torta con tanto di  ciliegina.

Non tutte le torte vengono con la ciliegina, o quelle erano le ciambelle…?

Comunque sia, sempre cose buone da mangiare.

Certo, ingrassano, ma noi siamo belli magri e asciutti da parecchi decenni.

Tornando seri, visto il derby di andata vinto di misura dalla Roma, qualora il campionato finisse oggi, la compagine giallorossa, salvo Inter, si confermerebbe al terzo posto.

Non male, tenuto conto delle premesse.

È stato un derby senza gol laddove, forse, i 55 mila dell’Olimpico meritavano qualcosa di più.

Certamente, pieno di pathos è un po’ troppo nervoso, comunque pieno di emozioni fino alla fine.

Non solo per i legni colpiti da Perez e Dzeko, ma sopratutto per tiro finale da metà campo di Milinkovic Savic.

È vero, abbiamo tremato, ma questo è il derby. Sugli spalti, invece, il derby è stato derby.

Splendide le coreografie della curva nord, altrettanto quelle la curva sud. Ci verrebbe da assegnare un pareggio anche  in questa competizione, se non fosse per l’autogol che si sono fatti i tifosi biancocelesti in quel di Ponte Milvio.

Ancora una volta si sono contraddistinti per bassezza morale e indecenza.

Un pre partita costellato  da cori nazisti e antisemiti non solo vergognosi in sé, ma per la recidività dello stessi.

Tutti riteniamo giustamente che è giunta l’ora di mettere uno stop a questo scandalo.

La Federazione, attestata la complicità della S.S. Lazio stessa attraverso il suo silenzio, ha il dovere di intervenire.

Duramente ed in via definitiva.

Nota positiva:  il numero zero nella casella dei gol subiti, almeno nelle ultime prestazioni.

Ciò in considerazione che, al derby, i giallorossi hanno incontrato uno dei migliori attacchi della Serie A.

Prendiamo tutto  come un ottimo auspicio per quando avremo a che fare con il trio delle meraviglie del Liverpool in Champions League.

Ora, la Roma procederà con il suo percorso verso l’obiettivo delle qualificazione della massima competizione europea. Mercoledì sarà il turno del Genoa.

Nessuna discussione,  tre punti e basta.

La squadra di Spalletti (Inter) è a ridosso delle romane e per centrare l’ obiettivo sarà necessario vincere tutte le partite, anche perché la Lazio conferma di essere una squadra competitiva e non sarà semplice chiudere campionato sopra i biancazzurri.

Si preannuncia un finale di campionato interessante, almeno per noi.

Il derby continua…

Roma Talk Radio

Paolo Paolucci

Ascoltaci in diretta su Roma Talk Radio dal lunedì al Sabato dalle 10.00 alle 22.00 !

Per scaricare clicca sulla scritta arancione !

SCARICA Roma Talk Radio per Android

SCARICA Roma Talk Radio per Apple

SCARICA Roma Talk Radio per Windows Phone

SCARICA Roma Talk Radio per Tune In

Oppure :

Direttamente dal ns sito

Direttamente dalla ns pagina Facebook con le ns Dirette TV Live 

(METTENDO MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK CI AIUTERAI A CRESCERE )

RomaTalkRadio è un’emittente WebRadiofonica e una testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale di Roma Nr. 204/2013  del 30/07/2013. Ricordiamo inoltre che tutte le collaborazioni (salvo diversi accordi) sul ns sito www.romatalkradio.it sono da ritenersi gratuite senza nessun tipo di rivalsa economica da parte degli interessati. Per tutte le foto presenti nei ns articoli vengono citate le fonti, qualora i proprietari delle immagini non volessero l’utilizzo delle stesse sono pregati di scrivere ad andreamateria@gmail.com , le foto utilizzate saranno immediatamente eliminate. 

rtr

Editore : Andrea Materia

Direttore Artistico : Fulvio Micozzi